-> ...VIVERE per MARE !!!: Le luci di via in una barca a vela Oceanica?

venerdì 1 gennaio 2010

Le luci di via in una barca a vela Oceanica?

Salve a tutti una piccola premessa soprattutto per chi si trovasse a leggere solo oggi per la prima volta questo blog e potergli ugualmente ribadire ciò che vi ho nei suoi contenuti sempre creduto e sostenuto, oggi  in questo caso a riguardo del fatto che a mio avviso la così detta barca Oceanica, così per come molti la intendono ed indicano essere non esiste.

Questo perché credo e ritengo che una qualsiasi barca a vela se stata ben concepita e costruita per la navigazione d'altura debba già potersi di per se considerare all'occorrenza idonea e ottimale anche a poter navigare in oceano.

Poi potrà essere la più o meno capacità, perizia ed esperienza dello skipper che dovrà sapere far in modo di attrezzare e preparare la barca alle navigazioni che dovrà affrontare nel suo set migliore.

Quindi premesso che OCEANICHE possono esserlo quindi tutte le barche o diventarlo semplicemente se il suo skipper avrà l'esperienza e conoscenza necessaria ad attrezzare, ed armare la barca nel modo migliore in funzione e previsione delle navigazioni e viaggi che dorvà affrontare.

A questo proposito una cosa che ad esempio mi è subito venuta in mente essere una di quelle modifiche o miglioria che tutti gli Skipper più di esperienza ed attenti non rinunceranno mai di fare ad una barca con cui navigherà anche in oceano;

sarà quello di trasferire le LUCI DI VIA IN TESTA  D'ALBERO, anziché lasciarle montate come solitamente accade sulle barche Europee in coperta.

Se ci fate caso unfatti moltissime barche a vela che si vedono per mare hanno la fanaleria delle luci di via montate sul pulpito di prua e di poppa, o tutta-al più sui lati di una eventuale tuga, ma mai alte ed in modo sicuramente più visibile come lo saranno in testa d'albero.

 Da dove soprattutto in oceano dove normalmente si naviga su e giù sulla cima e cavo di onde molto più alte anche se meno ripide di quelle Mediterranee, sicuramente le luci più alte sono e più saranno visibili.

Conclusioni:


Praticamente anzichè avere le luci di via montate in coperta quasi al livello dell'acqua con tre lampade, una rossa a sinistra, la verde a destra e quella bianca sul balconcino o pulpito di poppa,

addirittura si potrà trovare di comprare un solo fanale a 360° da cui in testa d'albero farà sicuramente meglio il suo lavoro di essere maggiormente visti tra le alte onde lunghe oceaniche nelle lunghe notti nere che caratterizzeranno sicuramente qualche notte di traversata.

Comunque questa è solo una delle tante piccole migliorie e modifiche opportune ad attrezzare una barca ai grandi viaggi e traversate oceaniche,alla prossima potremo ad esempio trattare altri molti piccoli ma poi tutti assieme molto importanti a fare diventarela tua barca anche adatta alle navigazioni oceaniche e di lungo raggio.

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails