-> ...VIVERE per MARE !!!: Come andare a vivere in barca a vela senza essere ricchi.

martedì 29 settembre 2009

Come andare a vivere in barca a vela senza essere ricchi.


Ciao a tutti da oggi comincerò a dare delle vere informazioni su quali possono essere le attività lavorative e di business che si possono bene coniugare con il nuovo life stile che si intende intraprendere come quello di andare a vivere per mare in barca a vela.

Già in passato ho più volte argomentato che per poter andare a vivere per mare in barca a vela non bisogna essere prima necessariamente dei ricchi sfondati da potersi permettere prima di tutto una super barca e potersi poi mantenere in una vacanza perenne.

Nella realtà invece posso assicurarvi che per mare non vanno solo i miliardari e che anzi direi che non è proprio così ma che invece coloro che il più delle volte sono dei veri autentici giramondo, velisti, navigatori, e non solo dei chiacchieroni sono quasi sempre persone umili normali come me e te.

Quindi mettete subito da parte tutti quei ridicoli motivi tipo se solo avessi i soldi mi comprerei una barca e partirei, perchè ritengo che nessuno che abbia un minimo di esperienza di vita vi riconoscerebbe subito per un confuso.

Io invece credo di aver compreso nella mia esperienza di mare che coloro che veramente colgono a pieno tutte le potenzialità del vivere per mare sono soprattutto coloro che vanno per mare nel modo più semplice e minimalista.

Ma detto questo veniamo a noi e a quanto ci eravamo ripromessi di focalizzare ossia il come poter trovare delle attività che ci permettano di poter avere una rendita mensile per poterci mantenere.

 Il baget, il cosa farò un a volta partito, come mi manterrò, credo che oltre la mia sia la preoccupazione maggiore di chi si appresta anche oggi a fare questa esperienza.e blocca molti meno decisi e motivati.

Quando invece oggi una volta fatta questa esperienza mi accorgo che questa problematica si è rivelata essere una di quelle cose che avevo molto enfatizzato e fatta diventare una preoccupazione che poi nella realtà si è rivelata non essercì.

A questo punto anche giustamente molti che leggeranno questo mio post si chiederanno: ma allora fino adesso ci hai detto che non è un problema come mantenersi ma ancora però in realtà non ci hai detto come in definitiva fare a mantenersi, se non si è ricchi,

Ok avete ragione provo a spiegarmi: innanzi tutto vi accorgerete che sarà proprio dovuto al vostro nuovo life style che vi si apriranno le porte di nuove ed adesso da voi impensabili (anche perchè sconosciute) opportunità, e che solo l'esperienza personale ve le potrà far riconoscere.


Quindi per fare un ultimo esempio delle mille e più opportunità che sicuramente vi si prospetterà di poter fare e mettere in atto per potervi guadagnare da vivere ve ne indico solo alcune quelle che a me e alla mia persona sono parse più congeniali come ad esempio:

commerciare internazionalmente barche, trasferire recuperare le molte barche di skipper scoppiati e che non hanno più voglia di navigare con la barca ai Caraibi, per trovare queste storie segnatevi queste due località Martinica a Le Maren, ed anche Chaguaramas Bay a Trinidat .

O anche ad esempio fare tutti quei commerci che anche rimanendo nel lecito possono avere dei consistenti guadagni,

altro esempio sapete quanto costa armare alla navigazione vera parlo di una barca da giramondo quindi verricello vero e potente, linea di ancoraggio doppia, catenaria, elettronica e molta roba di rispetto,ecc.ecc insomma un sacco di soldi.

Ok ci sono dei porti nel mondo che la roba per la nautica, anche elettronica, la pagate anche meno della metà, e sono dei veri e proprie città della nautica con la sceltà più ampia e le ultime novità di tutto.

 segnatevi queste altre due località ai Caraibi S Marten o Trinidat .

Poi vi do l'indicazione il sistema che io conosco meglio in quanto è quello che mi ha permesso a me di sponsorizzarmi, ossia avere un gruppo di amici che tramite una comunity e un blog mi seguono e condividono e di anno in anno vengono a trovarmi a bordo per poter navigare anche realmente sulle mie barche ovunque io mi rechi.

Quindi da quando anni fa proposi il mio primo viaggio in Atlantico online a tutt'oggi ho un gruppo di amici appassionati velisti che nella vita ormai fanno tutt'altro ma che appena possono amano raggiungere me e la barca nello spirito che io interpreto e propongo dell'andare per mare in barca a vela.

Quindi come vedete potrei continuare e parlarvi di chi si è messo sempliemente all'ancora con la sua barca sottovento in una delle tante isole ed isolette del Caribe, e tranquillo, tranquillo aspetta che ogni tanto gli arrivi qualche turista italiano da ospitare a bordo qualche giorno e fargli fare qualche giro per poi potersi con quei soldi mantenere anche tutta una stagione, soprattutto se parliamo dei Caraibi sud Americani tipo Venezuela, Los Roques.

Quindi mi ripeterò, ma il problema soldi ed il come mantenersi, anche se comprendo, vi assicuro essersi poi rivelata essere una preoccupazione infondata e che nella realtà molto più a misura d'uomo del vivere per mare in barca a vela è cosa che si risolve in modo del tutto naturale e conseguenziale.

Quindi appurate se avete motivazioni vere ed autentiche e di non aver solo idealizzato ma perlomeno anche provato ad andare per mare in barca a vela, e se i conti vi tornano.

Bene non state li a pensarci su più di tanto ma fate su il sacco e partite, anche solo per saltar su di una barca a Las Palmas e traversare l'Atlantico da marinaio, vi assicuro che fareste comunque un'esperienza che vale la pena fare, soprattutto se nella vita si è deciso di voler vivere su dei presupposti che possano far vivere un'esistenza da protagonista.

un saluto alla prossima da: 
_/)pipposail

8 commenti:

Related Posts with Thumbnails