-> ...VIVERE per MARE !!!: novembre 2012

venerdì 16 novembre 2012

Armatori in default, la fine degli investimenti nautici.

Per continuare a spremere soldi a chi ancora ne ha o tenta di farne lavorando onestamente arrivati come si suol dire alla frutta chi ci governa ed ha lucrato fino ad oggi su di noi non si scompone minimamente e pare neanche registri che anche il mercato della compra vendita delle barche a vela di una determinata tipologia stia anch'egli lasciato morire. 


Quello delle barche a vela adatte ad essere attrezzate e armate per fare il giramondo nel mercato Italiano tanto per intenderci e testimonianza diretta, posso dire che fino ad ora aveva rappresentato la possibilità per alcuni liberi e indipendenti navigatori di potersi realmente emancipare nella loro passione ed attività. 

Si trattava della reale possibilità di fare anche dei buoni business quando ormai oggi invece questo mercato della compra vendita di barche a vela usate e d'occasione non permette più e garantisce neanche di poter svendere un'imbarcazione a prezzo di realizzo.

Ditemi voi se questo fatto non è già per quelli come me un default o comunque un restare con il cerino acceso in mano,

ma facendo così a mio avviso stanno solo finendo di uccidere non voglio chiamarla la classe media a cui non mi sento di appartenere ma semplicemente coloro che vuoi per capacità, creatività, coraggio, intraprendenza, passione nel loro ambito avevano finalmente ottenuto successo. 

Ad esempio la storia del mio catamarano MAGICA un vero affare che chi mi conosce sa che sono stato obbligato e a malincuore ho accettato di dovermene disfare. Si e ora che ho ben chiaro ed ho accettato che non lo potrò più utilizzare  anche a prezzo di realizzo, pur di non tenerla sulle spese davanti a miei occhi ad invecchiare inutilizzata, ma possibile che non si riesce proprio più a venderla anche seppure ad un prezzo di puro realizzo.

Del resto senza segreti io avendo appena venduto la mia ex barca casa (Eldoran) ai Caraibi quando tornai quì a Trapani non avevo dubbio che l'acquisto per 24 mila euro di MAGICA sarebbe stato anche un buon modo di investire una parte del mio seppur piccolo ma sudato capitale MAGICA io infatti lo pagai 24mila  euro appena 5 anni fà e l'ho anche finito praticamente di attrezzare tipo vericello elettrico linea ancoraggio batterie pannello solare eolico autopilota tender 8 hp insomma e davvero deprimente constatare che la gente altri appassionati esperti non possano cogliere questa occasione. 


Causa inutilizzo, vendo bellissimo catamarano custom a vela, 20mila euro. Senza patente, natante di  lunghezza entro 10 mt e non immatricolato con due spartane cabine matrimoniali, bagno con doccia,dinette con
angolo cucina, frigo e forno.

VELE: genoa avvolgibile e randa steccata con lazy jack, totale 50 m2, alberatura vele e sartiame in costruzione robusta e in ottime condizioni.

MOTORE, Honda 20 HP professionale 4 tempi, gambo lungo,alloggiato in apposito compartimento chiuso nel pozzetto.

IMPIANTO ELETTRICO: 2 batterie, selettore destra sinistra both, le batterie si ricaricano ambedue (tramite separatori a diodi) sia con l'alternatore sul motore che con il pannello solare 100 W e con il generatore eolico da 80 W.  Caricabatteria da banchina 220 volt, Inverter 12 Vdc/220 Vac 100 W.

ELETTRONICA: GPS Garmin , VHF , autopilota su ruota, radio FM.
Timoneria idraulica con ruota Vetus e pilota.
Salpancora elettrico, 60 mt. catena calibrata 6 mm.
Tendalino e cuscinerie in ottime condizioni.

TENDER 3-4 persone chiglia rigida con FB Mercury 10 Hp sollevabile con gruette a poppa. 

Ampio e vivibile pozzetto a poppa, vasto prendisole su rete a prora. Completo di tutto in ottime condizioni,visibile a Trapani, attualmente a terra in cantiere, da giugno in mare pronta a navigare. 

Natante abitabile veloce e divertente,

Related Posts with Thumbnails