-> ...VIVERE per MARE !!!: Il Catamarano e l' importanza dei pesi che si imbarcano.

martedì 19 ottobre 2010

Il Catamarano e l' importanza dei pesi che si imbarcano.



Ciao a tutti, oggi vi voglio parlare di una superficialità che ho commesso nel momento in cui e dopo aver fatto migliaia di miglia ed essere abituato a navigare sempre su barche a vela monocarena tradizionali 

quando un paio di anni fà anche io acquistai scelsi di  provare a navigare con un catamarano non posso negare di essercì cascato come uno stupido a fare una di quelle solite esperienze negative che solo essendo stato più attento ed informato mi sarei potuto risparmiare.

Infatti con "MAGICA" il mio catamarano di 10mt per 6mt quando lo presi la prima stagione dal vecchio proprietario ricordo benessimo che la cosa che subito mi impressiono ed esaltò non poco del catamarano fù appunto l'essere stata un'imbarcazione davvero veloce, e soprattutto per me che avendo già fatto anche viaggi oceanici su barche monocarena di 12 metri a delle velocità massime che non superavano quasi mai i 5-6  nodi capirete che il ritrovarmi a navigare a 8-10 nodi  normalmente è stato un bel cambiamento.

E questa maggiore velocità almeno per come io l'ho vissuta non certo per arrivare prima da qualche parte, ma solo per poter così maggiormente godere ed esaltarsi  dal vedere la scia di poppa diventare ancor più lunga e  fragorosa, e chi va a vela sa bene a cosa mi riferisco.

Il problema o comunque la superficialità che ho commesso è stata proprio il continuare a ragionare come si ragiona sui monocarena di 10 - 12 metri soprattutto se di vecchia concezzione, e a cui quando si parte non si da poi molta importanza ai carichi ed i pesi che si imbarcano. 

Ed è anche per questa ormai aquisita abitudine che io appena preso possesso del catamarano non ho tardato e mi è subito venuto normale e spontaneo pensare di poter aggiungere ad esempio: 

un vericello elettrico con una catenaria a pua, o a poppa creare un rolbar con la possibilità di tirarci su il gommoncino con tutto il motore,  aggiungere un autopilota un pannello solare un eolico ecc. ecc.

insomma ho incominciato a montare tutta quella serie di accorgimenti  e migliorie che rendono per come io sono abituato ad andare per mare una barca davvero armata di tutto punto per navigarci,  abitarci e vivercì.

Ma  purtroppo mio malgrado il risultato che ho ottenuto io è stato che seppure ho attrezzato di tutto punto "MAGICA" ora tutto il peso caricato in più fà sì che la barca non abbia più quella velocità e manovrabilità che prima la caratterizzavano.

Le conclusioni di tutto questo mio racconto è di tener presente che anche se poi non è che ho caricato su migliaia e migliaia di chili ma semplicemente aggiunto alcuni impianti e attrezzature che su di un monocarena non ci si pensa un attimo a dotare e che non porterebbero dei grossi inconvenienti.

E che invece sul Catamarano agendo così si rischia di comprometterne le sue doti  migliori che sono solitamente di velocità,  stabilità e manovrabilità.

Tanto che quest'anno ad inizio stagione sarò costretto a riscaricare davvero molte cose da MAGICA e quindi tempo, lavoro e soldi sprecati in un'esperienza che come credo di aver già detto mi sarei sicuramente potuto risparmiare se solo fossi stato meno superficiale e più informato.

un saluto e alla prossima da:
_/)pipposail

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails