-> ...VIVERE per MARE !!!: "Magica" supera una tromba d'aria.

giovedì 17 settembre 2009

"Magica" supera una tromba d'aria.

Innanzi tutto un ciao, ed ancora un elogio ad Enrico e Lella gli autocostruttori di "Magica"(catamarano custom autocostruito ultraleggero in compensato marino) per essere riusciti con davvero molta maestria nel costruirlo a dargli anche quella robustezza entrinseca,

che oltre a farlo essere un catamarano super leggero e veloce, gli da anche la possibilità di incassare una vera tromba d'aria e tutto il mal tempo a seguire che in questi giorni a falciato

lasciando parecchi danni il Porto di Trapani e un pò tutta la zona. Fortunatamente ho a bordo una persona con cui sto facendo del coaching velico dedicato (corso di vela full immersion) che se anche di mare e vela ne sta apprendendo solo ora,

è sicuramente una persona dotata di quella capacità di comfrontarsi con le leggi della natura che ad esempio a mio avviso hanno anche le persone che come lui vanno in montagna.

Bene la storia è stata più o meno questa in realtà era già un paio di giorni che i segnali che stasse arrivando un bel colpo di brutto tempo c'erano tutti, e dopo essere girato il vento a sud si è sfogato ben bene, di tutto anche una tromba d'aria con relativa super grandinata.

Quasi 40 nodi di vento alla boa, ossia nel porto di Trapani esistono dietro i due moli che delimitano il porto, due gratuiti e sicuri campi boe, o non saprei come chiamarli, delle boe a cui chiunque gratis si può attaccare.

Bene non voglio esagerare ma mentre molti monoscafi hanno avuto dei danni, MAGICA quasi tenuta per il naso da tre cime che io e Mario avevamo provveduto per tempo a rinforzare ha superato indenne e senza neanche troppo soffrire tutta la sburianata.

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails